Arquata del Tronto

Confcommercio, fare presto per alberghi

"Si attui una procedura straordinaria per facilitare la ricostruzione, in tempi rapidi, delle strutture ricettive dell'intero cratere, solo così si potrà salvare l'economia di questo pezzo di centro Italia martoriato dagli eventi sismici del 2016": a chiedere, attraverso l'ANSA, una corsia preferenziale nell'ambito del recupero edilizio post terremoto è Alberto Allegrini, responsabile della Confcommercio di Norcia, oltre che operatore del settore turistico e ristoratore. "I giorni prima e dopo il Natale hanno portato in città pochissima gente" racconta. "Questo è il momento peggiore del dopo sisma - sostiene Allegrini -, sia perché la ricostruzione non decolla e c'è tanta sfiducia tra i cittadini, sia perché adesso si corre il serio rischio di finire nel dimenticatoio e anche la solidarietà degli italiani, come è normale che sia, sta calando sensibilmente".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie